Set Text Size Small Set Text Size Small

Boes e Merdules

Quello di Ottana, uno dei più noti, autentici e affascinati carnevali della Sardegna, ha tre protagonisti principali: sos Boes, i buoi, ricoperti di campanacci e pelli di pecora e tenuti dalle redini da sos Merdùles, uomini col viso coperto da atroci maschere nere, e infine Sa Filonzana (o “Sa ilonzana”), una spaventosa e misteriosa vecchia che fila la lana. Il “Carrasegare de Otzana”, come gli altri carnevali sardi, affonda le sue radici nel mondo sardo arcaico e mette in scena i momenti più importanti della vita agro-pastorale.


Tradizionalmente inizia ogni anno la sera del 16 gennaio (festa di Sant’Antonio Abate), quando le maschere si esibiscono nella loro prima uscita ufficiale, radunandosi intorno al fuoco. Nei giorni del carnevale nelle vie del paese ci sono anche le Mascaras Serias, uomini e donne di ogni età vestiti in modo eccentrico, che rappresentano lo spirito più goliardico del “carrasegare”.

Dove e quando vedere i Boes e i Merdules

Nessun evento imminente

Foto di Boes e Merdules di Ottana

Video di Boes e Merdules

Link su Boes e Merdules


informazioni | lista maschere | mappa | dove e quando vederle | comprare le maschere | hai fotografato una maschera sarda? | contatti