Set Text Size Small Set Text Size Small

Le maschere di Roberti Serri

Un artista sardo che, utilizzando malta e cemento, realizza facce e maschere che riprendono la tradizione sarda ma parlano anche dell’oggi

Ha lavorato per tutta la vita nel campo dell’edilizia, poi arriva la crisi economica che lo costringe a chiudere la sua attività. Allora, praticamente per caso, inizia ad armeggiare con cazzuola e paiolo e con cemento e malta realizza le prime opere. Oggi dunque Roberto Serri, l’ex imprenditore edile originario di Las Plassas e residente a Oliena, si può definire un artista che realizza facce (le “caras”) e maschere che coniugano la tradizione delle maschere sarde con il presente. Le sue opere si possono ammirare in giro per la Sardegna, soprattutto in estate, quando Roberto Serri gira di esposizione in esposizione. Tramite la sua pagina Facebook è possibile restare aggiornati sulle esposizioni e approfondire l’arte di Roberto Serri tramite foto e video.

caras3 Le maschere di Roberti Serri

caras Le maschere di Roberti Serri

caras1 Le maschere di Roberti Serri


Commenta

link: Tharros Charter, noleggio barche in Sardegna | lista maschere | mappa | dove e quando vederle | comprare le maschere | hai fotografato una maschera sarda? | contatti